Gel color: quali scegliere e perché

Che differenze ci sono tra i vari tipi di colori gel, includendo anche i semipermanenti?

Dopo aver letto questo articolo potrai fare delle scelte più consapevoli sia in termini di acquisto che di utilizzo.Visto che ho deciso di includere anche i semipermanenti nell’elenco, faccio subito una premessa molto importante.

Possiamo tranquillamente utilizzare un colore semipermanente sopra un’unghia ricostruita in gel-acrygel-acrilico ma NON possiamo utilizzare un gel color sopra ad una classica base semipermanente a smalto.

I gel color sono di consistenza più rigida rispetto all’elasticità elevata della base semipermanente classica, e rischieremmo molto facilmente che il gel color si stacchi a pezzetti.

Invece se utilizziamo una base soak off e diamo con essa un po’ di struttura e bombatura all’unghia possiamo utilizzare sopra anche un gel color.

Vorrei fare una prima macro divisione tra colori: quelli che rilasciano dispersione e quelli che non la rilasciano.

Gel color Sa Bellesa

Colori con dispersione

1. Semipermanenti StyleLac

2. Tutti i gel color della linea Basic 

3. Tutti i gel color della linea Luxury tranne i Lux Paint e i Painting Pasta UV painting gel e i gel per nail art (vedi numero 7) 

4. Gel black per Foil 

Colori senza dispersione

5. I Lux Paint della linea Luxury

6. I Painting Pasta UV painting gel della linea luxury 

7. Gel per nail art particolari: spider gel, gel 3D, plastilina 

8. Sugar Effect 

Perché i gel color hanno dispersione?

Perchè essa, altrimenti definita anche strato di inibizione, serve a fare aderire i vari strati di prodotto tra di loro, un gel color quindi non va mai sgrassato !!!

Perché sono nati i gel color senza dispersione?

Originariamente per far risparmiare tempo sull’applicazione del sigillante: un gel color senza dispersione come i nostri Lux paint color al termine del minuto di polimerizzazione è già completamente asciutto e quindi “auto-sigillato”.

Rimane però il fatto che senza il sigillante vero e proprio il colore è meno protetto, oltre che meno “glossy” e brillante.

Per cui alla fine io consiglio di sigillare anche i Lux paint ma stando bene attenti alla polimerizzazione

Ogni passata di Lux Paint color deve rimanere in lampada pochi secondi (15 max per il bianco e i colori chiari e 30 circa per i colori scuri e i rossi) perché se li lasciamo troppo perdono la dispersione e in base a quello spiegato sopra finirebbero per venire via come una pellicola.

Se per caso ce li dimentichiamo in lampada fino alla perdita completa della dispersione, prima di procedere con la successiva mano di colore o con il sigillane, dobbiamo passare il buffer!

Esaminiamo adesso una ad una le varie tipologie di colore

1. Semipermanenti StyleLac

Colori elastici, fluidi e super coprenti, estremamente autolivellanti e con dispersione.

Adatti per il classico semipermanente in abbinamento con Base/Top luxury (che fa da base e da sigillante, ma anche perfetti per essere usati come monocolore sopra le basi soak off o sopra gel, acrygel o acrilico.

Possono inoltre essere utilizzati per fare delle belle nail art anche se provvisti di strato di inibizione... la loro texture tramite una specifica tecnica li rende facilmente sfumabili e adatti a creare bellissimi disegni.

Polimerizzazione 30 secondi in led / 60 secondi UV

Semipermanente StyleLac
Nail Art con Semipermanente StyleLac

2. Gel color della linea Basic

Coprenti, facili da stendere e con dispersione.

Ideali solo per realizzare un monocolore.

Polimerizzazione 60 secondi in led, 90 secondi in UV

Gel color linea basic

3. Gel color della Linea Luxury (eccetto Lux paint e Painting pasta)

Particolari e dagli effetti più ricercati, come la Chic collection o la Cool collection.

Da utilizzare prettamente per monocolori perché rilasciano dispersione.

Polimerizzazione 60 secondi in led, 90 secondi in UV

Shine Line

4. Gel black Foil

Un gel nero, ricco in dispersione, studiato specificatamente per l’applicazione del foil.

Polimerizzazione da stabilire in base al tipo di lampada, variabile dai 15 ai 60 secondi.

Gel black foil

5. Lux paint color

In assoluto i più versatili di tutta la gamma.

Sono indicati per eseguire monocolore, french disegnata superficialmente e un sacco di nail art, comprese le linee sottili e bellissime sfumature.

Il fatto di non possedere dispersione fa si che il colore non si muova e non si allarghi troppo rispetto a dove viene messo.

Se avete mai provato a fare linee sottili con i classici gel color con dispersione vi sarete accorti che la linea si allarga e si spande. Ecco perché per nail art in linea di massima preferiamo lavorare con colori senza dispersione; il controllo che offrono sul prodotto è decisamente di un altro livello!

Polimerizzazione completa 30/60 secondi in led, 60/90 secondi in UV.

Painting Pasta UV gel

6. Painting Pasta Uv painting gel

Colori senza dispersione più densi e pigmentati rispetto ai Lux paint color.

Queste caratteristiche li rendono adatti solo per la nail art: se usati come monocolore rischiano di non polimerizzare bene o di staccarsi a pezzettini a causa dell’elevata pigmentazione.

Ideali per sfumature e linee sottili oltre che per le tecniche wet on wet.

Polimerizzazione 60 secondi in led, 90 secondi in UV

UV Painting Pasta

7. Gel 3D, Plastilina, Spider gel

Gel speciali per decorazioni in rilievo veloci e di effetto ma anche per creazioni un po’ più elaborate.

Tramite delle tecniche specifiche ci permettono di lavorare anche su rilievi molto importanti e una volta polimerizzati non rilasciano dispersione.

Polimerizzazione 60 secondi in led, 90 secondi in UV

Gel 3d plastilina

8. Sugar Effect

Un bianco senza dispersione estremamente intenso e brillante, bianchissimo e super pigmentato.

Essendo un prodotto molto pigmentato lo consigliamo per disegnare la french bianca in superficie su gel, acrygel o acrilico e per eseguire ghirigori o linee sottili.

È molto rigido ed è quindi da evitare sui semipermanenti e sarebbe meglio evitare di usarlo come monocolore.

Polimerizzazione 40/60 secondi in led, 60/90 secondi in UV

Sugar Effect

Spero con questo articolo di avervi aiutato a chiarire un po’ le idee in materia.... alla prossima|

Continua a leggere...

Gel color: quali scegliere e perché

Gel color: quali scegliere e perché

Igiene e disinfezione per le onicotecniche

Igiene e disinfezione per le onicotecniche

Differenza tra gel costruttore monofasico e trifasico

Differenza tra gel costruttore monofasico e trifasico